I medici sgonfiano il pallone

 – La Federcalcio accoglie le indicazioni vincolanti e restrittive del Comitato Tecnico Scientifico, ma i medici sportivi insorgono per la responsabilità che il protocollo di sicurezza sanitaria ha loro assegnato.

VIRTUALSTORE è una piattaforma con marchi importanti con prezzi “superscontati “
digitando sul link visita l’e-commerce
https://virtualstore.letsell.com/home/
PER USUFRUIRE DI UNO SCONTO ULTERIORE DEL 10% INSERITE IL CODICE ABCD10% CON ACQUISTO MINIMO DI € 40,00

wp-15891853209312132233088.png

Le indicazioni del CTS graveranno infatti sulle spalle dei medici della Serie A, che dovranno assumersi la responsabilità civile e penale. La categoria non intende piegarsi: “Il protocollo sanitario dovrà essere preciso, realizzabile e semplice nella sua applicazione, altrimenti sarà difficile per un medico di una squadra di A assumersi la responsabilità in caso di nuovi contagi da Coronavirus. Molti medici sono pronti a dimettersi“.

fonte   IL TEMPO – PIERETTI –

screenshot_2018-07-24-09-42-11_1_1975186116.jpg