Ecco altri 3,5 milioni di stipendi Mkhitaryan, Smalling, Zappacosta e Kalinic peseranno sul bilancio del club per un paio di mesi in più rispetto alle naturali scadenze dei trasferimenti temporanei

MkhitaryanSmallingZappacosta e Kalinic. Sono quattro i giocatori che sono in prestito alla Roma e che peseranno sul bilancio del club per un paio di mesi in più rispetto alle naturali scadenze dei trasferimenti temporanei se la stagione dovesse prolungarsi fino ad agosto inoltrato.

CAPSULE LAVAZZA
L’ESPRESSO DEL BAR A CASA TUA
CLICCA SUL LINK
https://virtualstore.letsell.com/home/index.php?main_page=index&cPath=471&channel=LAVAZZA&lssessid=cv8kbb9k1ds94ns30cgcfddep7

INSERENDO IL CODICE   ABCD10%   PER UN ACQUISTO DI ALMENO € 40,00 AVRAI UN ULTERIORE SCONTO DEL 10%

wp-1587749692015.jpg

Come scrive “Il Tempo”, l’indirizzo dei massimi organi calcistici è quello di permettere di allungare i contratti fino a quando verranno terminate le competizioni, generando quindi un costo ulteriore per gli stipendi dei giocatori. La squadra giallorossa oltre alla A deve anche concludere il percorso in Europa League, la cui finale è prevista a fine agosto, obbligando quindi la società a pagarli per almeno due mesi in più nel miglior scenario possibile. Lo stipendio totale annuo dei quattro calciatori è pari a circa 11,5 milioni netti (3,5+3,2+2,5+2,4), quindi una loro permanenza bimestrale avrebbe un impatto di circa 3,5 milioni lordi.
Intanto non si fermano le iniziative di Roma Cares. Lorenzo Pellegrini ha fatto un’incursione a sorpresa durante le lezioni video dell’Istituto Comprensivo Via Boccea 590: il centrocampista si è collegato con i ragazzi e ha risposto alle loro domande e curiosità, annunciando il regalo di alcuni tablet da parte della Roma alle famiglie che non possono permetterseli.

fonte    “Il Tempo”

img_20190903_0847543923903785577712041.jpg