Fonseca: “A Roma mi sento al sicuro. Esco solo per andare al supermercato”

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha rilasciato un’intervista per il sito SicNoticias.pt a cui ha parlato dell’emergenza Coronavirus in Italia:

Come sta affrontando la quarantena?
“Praticamente esco solo per andare al supermercato. Negli ultimi cinque giorni solo ieri, per andare al supermercato”.

CAPSULE LAVAZZA
L’ESPRESSO DEL BAR A CASA TUA
CLICCA SUL LINK    https://virtualstore.letsell.com/home/index.php?main_page=index&cPath=471&channel=LAVAZZA&lssessid=cv8kbb9k1ds94ns30cgcfddep7

 

wp-15853011269951324318753.png

Ha mai pensato di tornare in Portogallo?
“Mi sento al sicuro qui, il club ci offre le migliori condizioni per degli eventuali problemi, abbiamo tutto a disposizione. Ad esempio, qui a Roma c’è uno dei principali ospedali”.

Come gestisce il lavoro con la squadra?
“Siamo sempre in contatto con la squadra, è importante non fermarci completamente in questo momento. Il preparatore atletico Nuno Romano è quello che ha più lavoro in questo momento”. 

Cosa fa nel tempo a casa?
“In questo momento, devo essere sincero, ho molto più tempo da dedicare a mio figlio e a mia moglie che al calcio. Ovviamente sto leggendo, sto guardando anche dei giocatori che ci potrebbero interessare per il futuro”.

FONTE   SicNoticias.pt

img_20190826_0732338745038535824276572.jpg