Ceferin, pres. Uefa: “Linee più spesse per valutare il fuorigioco. Per me è un problema anche il fallo di mano”

Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha parlato ai microfoni di Sky Sport delle modifiche in sede di VAR per valutare il fuorigioco con linee più spesse e da utilizzare nelle partite di Champions League ed Europa League:

Sei alla ricerca di un marchio importante :calzature, sneakers, abiti, jeans, articoli sportivi, occhiali da sole……ecc

clicca qui, troverai su questa pagina quello che cerchi , a prezzi

                                                            “SCONTATISSIMI”

wp-1582792042671.jpg

Acquistando i prodotti,al raggiungimento di € 450,00 annue, riceverete in OMAGGIO una Jolie red Lavazza.

wp-1583177754392879638020.png

“Un centimetro di fuorigioco non è fuorigioco. Non è questo il significato della regola. E deve essere un errore evidente per fare intervenire il VAR. Le linee più spesse sono essenziali non sono disegnate in modo soggettivo. Quindi rischi per un centimetro di rovinare la stagione di un club. E per me è anche un problema il fallo di mano. Ma non so cosa fare in merito. Ne stiamo discutendo molto con i nostri refree officers”.

wp-image--1027193435