Roma, confronto squadra-Fonseca: i giocatori escludono un problema di testa

Consueto colloquio a Trigoria dopo le partite dove non si è parlato di argomenti di natura tattica e con i calciatori che hanno ribadito la volontà che non si parli di mentalità

Giovedì a Roma arriva il Gent e Fonseca sta cercando una soluzione per tamponare una crisi che vede i giallorossi sconfitti nelle ultime tre gare di campionato contro Sassuolo, Bologna e Atalanta.

Sei alla ricerca di un marchio importante con un prezzo

                                                “SUPERSCONTATO”

Questi sono alcuni fra i molti che troverete clicca qui

wp-1581671246630.jpg  wp-1581703705373435507078.png wp-1581713938358.jpg wp-1582017220095.jpg

PER USUFRUIRE DI UNO SCONTO ULTERIORE E’ NECESSARIO inserire il codice,al momento degli acquisti.

                                   scontoamici

Inevitabile un confronto tra giocatori e allenatore, come sempre accade post-partita, dove però non sono stati affrontati temi di natura tattica. Secondo quanto risulta alla redazione di Forzaroma.info, i calciatori, infatti, hanno tenuto a ribadire come non vogliono che si parli di un problema di testa come specificato già da Pau Lopez nel post partita di sabato sera. “Non penso sia una questione di mentalità. E’ importante, ma non c’entra solo questo. Ho compagni che hanno giocato in grandi squadre” ha detto lo spagnolo.

img_20191004_2041577378977023399389771.jpg
CLICCA  QUI

Un discorso in contro tendenza rispetto a quanto messo in risalto da Fonseca dopo la sconfitta di Bergamo. “In questo momento è importante lavorare sulla testa dei giocatori” sono state la parole d’esordio del tecnico a Dazn. Ora, però, mancano due giorni alla sfida di Europa League e la speranza in casa Roma è che si possa trovare la quadra nelle prossime 48 ore per invertire un trend molto pericoloso intrapreso in questo 2020.

FONTE    Forzaroma.info

img_20190826_0732338745038535824276572.jpg