Montella chiama De Rossi, in Italia lo aspetta la Fiorentina

Col Boca Daniele può chiudere a gennaio: il club viola lo tenta. L’Aeroplanino vuole l’ex compagno in giallorosso e Commisso è d’accordo

Da una parte la tentazione di Montella, dall’altra la smentita di Burdisso. Resta in bilico la posizione di De Rossi che potrebbe risolvere il suo contratto del Boca già a dicembre, come riporta Leggo.

Trasforma uno stile di vita salutare in un’attività redditizia.
Semplicemente condividendo con altre persone, potrai guadagnare un reddito EXTRA
nel tempo libero, in formula part-time o a tempo pieno! Nel corso degli anni, migliaia di persone hanno sostenuto la nostra idea di trasformare la vita, la salute delle persone ogni giorno. Promuovi secondo i tuoi tempi, da qualsiasi luogo. Non c’è nessun capo. Nessuna richiesta di impegno.Nessuna direttiva. Ci sono solo la libertà, l’opportunità, gli incentivi finanziari e la forte motivazione, tutti elementi contestuali all’imprenditorialità
E’ disponibile una pagina FACEBOOK per aggiornamento
CONTATTI :
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore_2019@libero.it

20190822_111050-1521905635.png

L’ex romanista si sottoporrà in queste ore a nuovi controlli medici, ma fin qui ha disputato solo 2 partite fino al 90’ e i ritmi argentini prevedono ben altro. Difficile, se non impossibile, che possa scendere in campo il 23 ottobre nel Superclasico di Libertadores col River che vale una stagione.

Probabile che l’avventura a Buenos Aires possa concludersi prima del tempo. Burdisso, dg del club e amico di Daniele, ha smentito le voci (molto forti in Argentina e riportate da Leggo) di una rescissione anticipata rispetto alla scadenza di metà 2020 ma molto dipenderà dalle elezioni politiche dell’otto dicembre dalle quali l’ex difensore (così come l’attuale presidente ) potrebbe uscire sconfitto.

             HAI UN’ATTIVITA’ ?…CLICCA SULL’IMMAGINE E AVRAI UNA SORPRESA…

20191015_0803551675150760.png

Intanto si è rifatta sotto la Fiorentina di Montella che già lo aveva corteggiato in estate e che è stato al fianco di Capitan Futuro sia da giocatore sia da allenatore nella breve parentesi del 2010 in giallorosso. L’allenatore viola lo vorrebbe volentieri a Firenze dove un altro “vecchietto” come Ribery ha ritrovato una seconda giovinezza. Per affiancarlo a Castrovilli, astro nascente del calcio azzurro che da De Rossi potrebbe imparare molto.

Un contratto di 6 mesi con la possibilità di allungarlo per un’ulteriore stagione. I dubbi di De Rossi sono sempre gli stessi ovvero legati alla difficoltà di vestire una maglia italiana che non sia quella della Roma visto il grande amore che lo lega al club giallorosso. La famiglia sarebbe felice di riaverlo vicino e in più il centrocampista avrebbe la possibilità di seguire, nella vicina Coverciano, il corso da allenatore. Tentazioni forti che potrebbero diventare concrete in caso di addio al Boca Juniors.

Nel frattempo va delineandosi il futuro di Totti che – oltre a stupire nella Lega calcio a 8 e a partecipare a reality in tv – farà da procuratore e mediatore nel mercato italiano e non solo tramite un’agenzia privata.

FONTE  (F.Balzani)

img_20191017_0929386265070702372323962.jpg