Mkhitaryan, che voglia di Roma: niente bonus personali nel contratto

Il trequartista armeno oltre allo stipendio non ha richiesto extra legati al suo rendimento, ma solo a quelli della squadra

I tifosi della Roma aspettano solo di vederlo con la maglia giallorossa. Mkhitaryan era già arrivato accolto dall’entusiasmo dalla piazza, ma la partita di ieri della sua Armenia contro l’Italia ha contribuito ad alimentare ancora di più la fantasia dei romanisti.

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                     
  IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

img_20190904_0643104400583231919169831.jpg

E c’è una particolarità legata al contratto che ha firmato con il club di Trigoria: il trequartista ex Arsenal, riporta Chiara Zucchelli su Gazzetta.it, oltre allo stipendio non percepirà bonus personali, ma solo di squadra e nello specifico quello legato al raggiungimento del quarto posto valido per l’ingresso in Champions: “Non so cosa succederà quando finirà il prestito – ha detto -, per adesso sono concentrato solo sulle prossime partite che andrò a fare”. 

per saperne di più cliccare sul link e sull’immagine
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email      virtualstore_2019@libero.it

 

20190906_0800531738010514.png

Dopo aver sfidato Pellegrini e Florenzi, domenica incontrerà Edin Dzeko (Armenia-Bosnia l’8 settembre alle 15). In campo saranno avversari, ma solo per un paio d’ore. Poi si rivedranno a Trigoria e inizieranno a lavorare con Fonseca. I tifosi non vedono l’ora.

FONTE    Chiara Zucchelli  Gazzetta.it,

img_20190903_0847543923903785577712041.jpg