Roma, Kolarov non si tocca: proposto rinnovo di contratto fino al 2021

L’attuale accordo scade nel 2020. La società ha presentato al serbo un anno in più con opzione per il secondo

Solo un paio di mesi fa sembrava vicinissimo alla nuova Inter di Conte. Poi la telefonata di Petrachi, i colloqui con Petrachi e i primi giorni di allenamento hanno scacciato via ogni dubbio: Aleksandar Kolarov è uno dei leader intoccabili della Roma e lo sarà ancora a lungo.

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

20190822_094023471223180.png

 

Come riportano “La Gazzetta dello Sport” e “Il Messaggero” la società ha presentato al serbo una proposta di rinnovo di contratto di un anno fino al 2021 con opzione di un’altra stagione (1+1). L’attuale accordo scade nel 2020, che infatti aveva fatto pensare ad una cessione a inizio mercato. Neanche l’arrivo di Spinazzola ha scalfito Kolarov, che dalla concorrenza ha trovato nuova linfa. Domani sfiderà la sua ex Lazio: un anno fa la sua punizione chiuse i conti nel derby d’andata. I tifosi sperano che possa ripetersi.

FONTE    La Gazzetta dello Sport” e “Il Messaggero

screenshot_2018-11-27-06-45-02_1-1435684413.jpg