Kolarov non basta, difesa da registrare

per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “
NON
continuare a leggere,
IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
GRAZIE

20190808_1210431683296025.png

I centrali non convincono, nel mirino ancora Alderweireld, Verissimo e Lovren

Se c’è una cosa che Paulo Fonseca ha capito del calcio italiano ancor prima di accettare la Roma è l’importanza della difesa. Intesa non (solo) come reparto, ma come atteggiamento di squadra. Ecco perché ha preteso un portiere di livello internazionale come Pau Lopez ed ecco perché continua a pretendere un difensore importante da mettere al centro della difesa. Un leader, tecnico e mentale, come sarebbe potuto essere, e forse sarebbe, Alderweireld. Ma circolano nomi alternativi: l’esperto croato del Liverpool Lovren, i brasiliani Verissimo del Santos e Pereira dell’Atlético Paranaense. Dal centro alle fasce: a sinistra, con Kolarov e Spinazzola, la questione è risolta; a destra, andato via Karsdorp, Florenzi e Santon numericamente forniscono il giusto contributo, ma tecnicamente non danno sicurezza. Ecco perché Petrachi cerca anche un esterno destro, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

20190808_1855291870496608.png

Gli errori di impostazione dei centrocampisti non aiutano una difesa che, però, deve ancora capire bene quando “scappare” e quando rimanere posizionata. Spesso ci sono errori in fase di impostazione, ma anche le marcature non vengono rispettate nel migliore dei modi. E considerando che il campionato parte tra due settimane questo è un campanello d’allarme. Regista Va meglio, invece, sulle fasce. A sinistra Spinazzola cresce e Kolarov è fondamentale. E’ il regista difensivo e non solo della squadra, dai suoi piedi passano decine di palloni, e la sua personalità, soprattutto quando si tratta di guidare il reparto, è preziosissima. Immaginare che Fonseca ne possa fare a meno è difficile, nonostante Spinazzola sia costato quasi 30 milioni.

FONTE   Chiara Zucchelli  La Gazzetta dello Sport

screenshot_2018-11-27-06-45-02_1-1435684413.jpg

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.