I verdetti di Fonseca: “Edin con noi al 100%. Ci serve un difensore”

img_20190731_0844558892537727587512154.jpg

Il tecnico soddisfatto a metà dopo il test Perugia: “Nei calciatori vedo adesione a ciò che chiedo”

Non si nasconde, Paulo Fonseca, quando parla al termine della partita di Perugia. Dice chiaramente quattro concetti, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”: la priorità è l’acquisto di un difensore centrale. Zaniolo può giocare esterno o trequartista ma lui lo preferisce più centrale, se non avesse avuto un affaticamento come numero 10 avrebbe giocato Pastore. Dzeko, con l’anima e testa, lavora con la Roma al massimo delle possibilità: “Non ho mai visto segnali che lo facciano pensare lontano da noi”. Ecco perché Fonseca ha altre esigenze, in questo momento: “Ci manca un difensore, è la priorità. In attacco abbiamo Dzeko e Schick”.

20190801_083903451471161.png

Fonseca ha voglia di conoscere i calciatori e ha voglia soprattutto di vedere miglioramenti della squadra: “Non sono totalmente soddisfatto, alcune cose vanno bene e altre vanno perfezionate. Bene il pressing, ma non abbiamo gestito la palla nel primo tempo, meglio nel secondo. Quello che pretendo dalla mia squadra è più vicino a ciò che ho visto nella ripresa.
Due gol per Mancini: “Stiamo lavorando tanto e farlo vincendo è meglio”. Sa che dopo i 7 gol in 48 partite con l’Atalanta si è guadagnato la fama di difensore goleador.

fonte   Chiara Zucchelli

img_20190709_0632203940671000147366106.jpg