La Roma ritrova Pastore e si interroga sempre sul futuro di Edin Dzeko

img_20190726_0724051855882143915260546.jpg

Domani in Lega l’incontro con i dirigenti dell’Inter per il centravanti bosniaco

Avanti piano, ma avanti. La Roma chiude le amichevoli di Trigoria contro gli avversari “facili” con due vittorie: 7-0 al Rieti e 3-1 alla Ternana, squadre di serie C.

img_20190727_2024241489472804815704337.jpg

Da adesso in poi, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera, si alzerà l’asticella: mercoledì prossimo a Perugia, il 3 agosto contro il Lilla e il 7 contro l’Athletic Bilbao.
Luci e ombre si alternano nei due impegni. Cosa funziona: 1) la partecipazione continua di Spinazzola alla manovra offensiva; 2) il buon impegno di Zaniolo, usato come esterno destro nel 4-2-3-1; 3) soprattutto la prestazione di Javier Pastore, che ha iniziato la stagione con un’altra mentalità, anche se va atteso da prove più impegnative. Cosa non funziona: 1) i difensori centrali vanno spesso in difficoltà e non si vede un leader nel settore: Mancini sembra a disagio non dovendo marcare a uomo, Fazio mostra i suoi limiti se lasciato a campo aperto, Juan Jesus commette falli inutili come quello che è costato il gol della Ternana; 2) il centravanti – chiunque esso sia – sembra ancora un corpo estraneo al gioco; 3)in zona gol la squadra sembra priva di killer-instinct come nella stagione passata.

Edin Dzeko ha saltato le due amichevoli di ieri per affaticamento muscolare. Domani potrebbe decidersi il suo trasferimento. I dirigenti di Roma e Inter si incontreranno a Milano, negli uffici della Lega Calcio, per il sorteggio del calendario di A.
Il caso-Dzeko, scoperchiato in maniera lampante dalle dichiarazioni del commissario tecnico bosniaco Prosinecki (“Parliamo spesso del suo trasferimento all’Inter, per Edin è una grande occasione“), non può essere metabolizzato: la volontà del giocatore è chiara, avrebbe senso andare al muro contro muro tanto più che ha il contratto in scadenza a giugno 2020? La Roma è ancora un personaggio in cerca di autore. Fonseca avrebbe bisogno di più tempo, ma sa anche che partire bene in campionato sarà fondamentale per lavorare meglio.

fonte   LUCA  VALDISERRI

screenshot_2018-07-01-21-51-37_1-1350011785.jpg

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.