Capradossi, Riccardi e Antonucci pronti al lancio

20190718_1134041568867981.png

Tre giocatori su cui la Roma vuole puntare forte in vista anche di un futuro non troppo lontano

Riccardi, che non si sta allenando per un fastidio muscolare, è prossimo ad andare in prestito. E come lui Antonucci e Capradossi. Dei tre ragazzi che stanno lavorando con Fonseca a Trigoria, è probabile che non ne resti neanche uno al Bernardini nella prossima stagione.

20190717_110108962190621.png

Riccardi è quello che ha più offerte ma la Roma vuole mandarlo soltanto in una squadra, di Serie A o B, che gli garantisca la possibilità di giocare con continuità per fare esperienza. Altrimenti, come riporta La Gazzetta dello Sport, resterà a Trigoria con Alberto De Rossi, sotto l’occhio vigile di Fonseca. Antonucci e Capradossi, invece, andranno via quasi sicuramente. Il primo dopo un anno a Pescara, piace a Sassuolo e Genoa, ha segnato contro Tor Sapienza e Sassuolo, mettendo in mostra anche una capacità fondamentale: giocare per i compagni. Vent’anni, resterebbe volentieri con la Roma, ma il club sembra orientato a mandarlo a giocare per non fermare la sua crescita. Ha tre anni in più il difensore centrale Capradossi, che dopo lo Spezia (20 presenze e 3 reti) sembra destinato al Perugia. E l’amichevole in programma il prossimo 31 luglio al Curi potrebbe essere l’occasione per sancire il suo prestito. Prima però Capradossi deve rinnovare il contratto con i giallorossi, in scadenza nel 2020.

FONTE   La Gazzetta dello Sport

20190719_120546719341890.png