Il valzer delle punte

20190718_1134041568867981.png

Icardi, Higuain, Dzeko, Lukaku: appena si sbloccherà un affare, a cascata altre pedine si muoveranno nello scacchiere

Uno dipende dall’altro. L’incastro dei centravanti accende il calciomercato italiano, con cinque caselle di prestigio da occupare: l’Inter comprerà due attaccanti, mentre Roma, Napoli e probabilmente Juventus ne cercano uno a testa. Icardi, Higuain, Dzeko, Lukaku e da qualche giorno l’enfant prodige portoghese del Lille, Rafael Leao: sono questi i nomi su cui sì stanno dando battaglia i club di Serie A. E appena si sbloccherà un affare, a cascata altre pedine si muoveranno nello scacchiere, come riporta Il Tempo.

20190717_110108962190621.png

La Roma ha definito da tempo il suo piano: vendere Dzeko all’Inter al prezzo più alto possibile e prendere Higuain dalla Juventus. Ma se per l’approdo del bosniaco ai nerazzurri è solo questione di tempo, che dopo lo sfogo di Antonio Conte si accorcerà (possibile alla fine l’intesa tra i 13 e i 15 milioni di euro), l’attesa per il Pipita rischia di prolungarsi sino ad agosto inoltrato. E potrebbe anche essere del tutto vana visto che almeno sino ad oggi non si sono create le condizioni economiche per il trasferimento. Per questo Petrachi e Baldini studiano già da tempo un piano-B e tra i profili selezionati uno che convince parecchio è quello di Leao, nonostante sia molto più giovane di Higuain (classe 1999 contro 1987) e non abbia ovviamente l’esperienza dell’argentino.

Una grande promessa contro un attaccante dalle doti indiscutibili da rilanciare, il bivio verrà deciso dal mercato. Al Lille di Campos, il diesse che Pallotta ha sondato prima di Petrachi su suggerimento di Baldini, è stata presentata una prima proposta informale da circa 30 milioni più bonus. Non bastano, i francesi valutano il connazionale di Fonseca intorno ai 40 milioni e la concorrenza è agguerrita. In Italia soprattutto: Inter, Juventus e Napoli si sono mosse sul ragazzo.
Intanto il fratello di Higuain non ha risolto le grane tra Gonzalo e il club bianconero, tanto che la società ha tolto la maglia numero 9 al Pipita e gli ha assegnato un anonimo 21. Una mossa simbolica dal chiaro intento: spingere il bomber ad accettare la Roma. Higuain è comunque partito con ì compagni per la tournée in Asia e ora dovrà essere il suo mentore Sarri a persuaderlo sul fatto che quest’anno per lui non c’è spazio alla Juventus. Il contrario della prospettiva che gli offre Fonseca a Roma.

Nel frattempo la sola presenza a inizio settimana di Wanda Nara all’hotel Bernini nella Capitale ha scatenato le fantasie sul possibile approdo di Maurito in giallorosso. Smentito qualsiasi tipo di incontro, Icardi non rientra nei parametri di Petrachi e si è promesso da tempo alla Juventus. Che inoltre ha contattato l’entourage di Lukaku per dare ulteriore fastidio all’Inter. Mentre la Roma cerca anche un altro centrale difensivo e un esterno d’attacco ma prima deve sfoltire la rosa, il portiere Stefano Greco rinnova e va in prestito alla ViboneSe.

FONTE     Il Tempo

FB_IMG_1487280563100

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.