C’è Fonseca. Oggi spiega la sua Roma

img_20190708_1128115158291073930707301.jpg

 

Oggi Paulo Fonseca si presenta in conferenza stampa a Trigoria, praticamente 24 ore dopo le parole di Antonio Conte come nuovo allenatore dell’Inter. Con i nerazzurri c’è sempre in ballo la trattativa per Edin Dzeko, che però dovrebbe essere questione di tempo. Come scrive Stefano Carina su ‘Tuttosport’, dopo le tante cessioni ora la Roma deve completare la rosa con diversi colpi. In difesa piace sempre Lyanco, vero obiettivo di Petrachi che per il centrocampo confida nell’arrivo di Jordan Veretout. A Trigoria c’è ottimismoper il francese, nonostante il braccio di ferro con il Milan. La Roma studia una doppia offerta: la prima con 20 milioni cash, la seconda con l’inserimento di Defrel più 5 milioni, anche se in questo caso i viola ne vorrebbero 10. Per il dopo-El Shaarawy c’è lo svincolato Brahimi mentre per la punta l’obiettivo è sempre Higuain, che però sembra legato alla cessione di Zaniolo. In ogni caso ci saranno altre cessioni, la rosa resta da sfoltire: Olsen, Gerson (Flamengo), 

Karsdorp (si sta provando a piazzarlo al PSV), Marcano (Porto), Bianda, Nzonzi, Pastore, Gonalons, Coric, Verde (che va verso l’AEK) e lo stesso Defrel. Oggi via alle visite mediche per i nazionali, anche se mancherà qualcuno: gli under 21 azzurri come Zaniolo e Pellegrini, l’under 20 Riccardi e Diawara impegnato in Coppa d’Africa. Presumibilmente arriveranno tutti il 22 luglio.

fonte  Stefano Carina

img_20190605_0918462442186248595324512.jpg