Per la difesa rispunta Nkoulou

20190704_1000321193548944.png

IL TEMPO – BIAFORA – Petrachi è al lavoro per regalare un paio d’acquisti a Fonseca entro i prossimi giorni e sta inoltre preparando l’affondo per Mancini e Nkoulou, mantenendo sempre viva la pista Higuain.Per il Pipita c’è un accordo di massima con la Juventus per un prestito con diritto di riscatto e il ds della Roma, in coppia con Paratici, sta lavorando ai fianchi dell’argentino per convincerlo a spalmare il contratto con i bianconeri (a cui ha chiesto una buonuscita) ed accettare poi il corteggiamento dei giallorossi.
Gli altri nomi caldi sul taccuino di Petrachi sono il portiere Pau Lopez e soprattutto i due difensori centrali, visto che anche Marcano è in uscita ed è stato richiesto in prestito dal Porto. Per Mancini va trovata la quadra sui bonus e sulla formula con l’Atalanta, mentre per Nkoulou il Torino vuole ben 30 milioni di euro. Il camerunense, da tempo nelle mire giallorosse, in granata percepisce poco più di un milione: l’ingaggio non rappresenta un ostacolo per la Roma, disposta ad andare oltre il raddoppio, più difficile ottenere sconti da Cairo. Intanto il Milan, ad un passo da Bennacer, sembra essersi tirato fuori dalla corsa per Veretout, che sta spingendo con la Fiorentina per non andare in ritiro per motivi personali, il tutto qualche ora dopo la conferenza di Pradè: «Jordan ha chiesto di essere ceduto, ma noi non vogliamo contropartite tecniche». La Roma mantiene una posizione d’attesa, intenzionata a non svenarsi. Va avanti il tira e molla con lo Shanghai per El Shaarawy, mentre Zaniolo è atteso in ritiro il 22 luglio. Le parole di Petrachi sono state accolte positivamente dal ragazzo, che gradisce le critiche costruttive.

fonte   IL TEMPO – BIAFORA

img_20190705_0921548242990733662467505.jpg