Verdone: “Non posso pensare a una Roma senza più Totti”

20190606_1114211093593819.png

L’attore regista romano: “Sono interdetto e ovviamente dispiaciuto. Mi preoccupa il progressivo disamoramento nei confronti della squadra”

“Se era difficile immaginare una Roma senza Totti in campo, è quasi impensabile pensare a Totti lontano dalla Roma”. Le parole di Carlo Verdone, intervistato da Montini su La Repubblica, esprimono un sentimento diffuso fra i tifosi giallorossi. “Sono interdetto e ovviamente dispiaciuto.

img_20190615_0609474314634080203102831.jpg

Conosco Francesco, ma di questi argomenti non abbiamo mai avuto occasione di parlare. Pertanto azzardo solo delle ipotesi: credo che Totti non riesca ad identificare un proprio ruolo nella società e non abbia voglia di continuare a funzionare semplicemente come uomo immagine. Francesco è una persona sincera e onesta e, se la situazione non è di suo gradimento, è giusto che esprima dubbi e perplessità”.

FONTE    La Repubblica

IMG_20190201_091726.jpg