Toni: “De Rossi era il simbolo della Roma, quello che gli è successo è brutto”

img_20190515_2130334637133028806092766.jpg

“Daniele voleva continuare a giocare, la società in cui è cresciuto”, le parole dell’ex attaccante giallorosso

20190524_082726674839895.png

L’addio di Daniele De Rossi non ha colpito solo i tifosi romanisti, ma anche ex colleghi del centrocampista che hanno vissuto con lui momenti importanti . Ne è l’esempio Luca Toni che con la Roma ha sfiorato lo scudetto: “Quello che è successo è brutto. Daniele era il simbolo della Roma, voleva continuare a giocare, la società in cui è cresciuto, in cui ha trascorso tutta la sua vita, lo porta a dover cambiare squadra per giocare ancora. Dispiace. Poi la società fa le sue valutazioni, ma è un peccato. Dispiace immaginare un Daniele che giochi ancora a calcio lontano da Roma”, le sue parole a Radio 2.

img_20190529_1106135780924819175493289.jpg