De Rossi, capitano infinito. Accompagna Zaniolo dalla mamma dopo la rapina

img_20190515_2130334637133028806092766.jpg

Ieri l’episodio all’Eur che ha scosso il giovane giallorosso. E il numero 16, anche questa volta, non ha fatto mancare il suo supporto

20190524_082726674839895.png

Capitano, fino alla fine. Daniele De Rossi non si smentisce. Ieri, al termine dell’allenamento della squadra, dopo aver saputo la notizia della rapina alla mamma di Zaniolo, il numero 16 ha voluto accompagnare personalmente il ragazzo a casa. Solo dopo essersi accertato che fosse tutto a posto, è andato via. Un gesto come tanti per lui, che in questi anni a Trigoria è sempre stato una spalla per tutti. Un gesto importante per Zaniolo, che ieri – stando ai racconti di chi ci ha parlato – era molto scosso dall’accaduto. Francesca Costa, l’ormai nota mamma di Nicolò, è stata infatti fermata all’Eur da due malviventi che l’hanno minacciata e rapinata.

FB_IMG_1480108934638