Dal Faraone una perla che non fa ricca la Roma

El Shaarawy segna l’11°gol in campionato, ma la squadra si allontana dalla zona Champions: “Un’occasione mancata, però non molliamo”

Il Faraone l’aveva portata in cima alla piramide, lì dove la zona Champions League pareva ad un passo, poi però la Roma è scivolata in basso, e ci è mancato poco che non cadeva definitivamente a terra. Come scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport, l’undicesima perla stagionale di Stephan El Shaarawy riesce a lasciare l’amaro in bocca persino al protagonista. “È stato un gol importante – spiega l’attaccante – peccato non sia servito ai tre punti. La rete vorrei dedicarla ad Orsetta, una fisioterapista del Genoa che, a 25 anni, è venuta a mancare due settimane fa, e con cui ho avuto modo di passare del tempo quando ero al Genoa Camp nel 2010. Era una persona speciale, il gol nel suo stadio mi sento di dedicarlo a lei”.

La faccia di Stephan, però, è dipinta di rimpianto. “Speriamo che questo possa essere quello che ci serve per arrivare in Champions. Si poteva fare di più in fase offensiva. Comunque è stata un’occasione mancata perché all’81’ vincevamo la partita e sarebbe stato molto importante. Il Genoa è una squadra che attacca sempre e non molla mai e oggi l’ha dimostrato. Poi potevamo anche perderla, perciò ci prendiamo questo punto, anche se gli episodi finali ci hanno un po’ condannato. Comunque nelle ultime tre partite abbiamo il dovere di crederci fino alla fine, perché sarebbe davvero importante per tutti noi entrare in Champions. Finché l’aritmetica non ci condanna dobbiamo crederci. Abbiamo raddrizzato un po’ la stagione nelle ultime partite. Dobbiamo continuare così, uniti, compatti e cercando di lottare su ogni pallone fino alla fine come abbiamo fatto in queste partite”.

La cosa positiva è che però forse lui dovrà lottare meno per il rinnovo di contratto. A breve ci sarà l’incontro per prolungare il rapporto dal 2020 al 2023 (almeno). Ora il Faraone guadagna circa 3 milioni, bonus inclusi.

FONTE    M.  CECCHINI

20190211_22290097091250.png