L’effetto Conte è arrivato a Trigoria. Ed è pure gratis

Se lo vedremo in futuro non si sa, ma l’ex allenatore del Chelsea sta trasmettendo grande armonia

Se lo vedremo in futuro non si sa, ma nel presente ha già dato i primi frutti. L’”effetto Conte” – quella sorta di spinta magica e inesorabile che trasmette la forza di vincere, trasforma giocatori in crisi in giocolieri, mette pepe a titolari e panchinari – sembra già aver conquistato Trigoria, con squadra e dirigenti in primis e tifosi esultanti all’Olimpico o sui social. Si scherza, ma fino a un certo punto. Come riporta Il Corriere della Sera, da dieci giorni l’unico tema che sembra interessare i romanisti è il futuro di Antonio Conte, l’unico motivo per seguire le partite è capire chi possa far parte del prossimo 11, indipendentemente da una corsa Champions che fino a un mese fa sembrava vitale e oggi – parole di Totti – diventa ininfluente nella scelta del prossimo allenatore. Una sbornia collettiva che poco ha a che fare con il buon andamento della Roma in campo, ma molto aiuta Ranieri a lavorare senza troppe pressioni, i giocatori a pensare al campo più che a un mercato ancora tutto da decidere, i tifosi a sognare. Per questo viva Conte se ci sarà e se non ci sarà. Il suo lo sta già dando. E pure gratis.

FONTE  CDS

img_20190426_1015503113427010412503435.jpg