Primavera, riecco il Sassuolo dopo la beffa dell’andata

Photo_1548226867735.png

I ragazzi di Alberto De Rossi in Emilia Romagna dove oggi giocano alle 14.30

La Roma Primavera riparte dal campionato per cancellare il poker inflitto dall’Atalanta e dimenticare la semifinale di Coppa Italia sfumata. I ragazzi di Alberto De Rossi in Emilia Romagna dove oggi alle 14.30 troveranno il Sassuolo di Morrone.

In ballo, come riporta La Gazzetta dello Sport, non c’è solo la quarta vittoria consecutiva in campionato, ma soprattutto la vendetta per quel 5-3 subito alla prima giornata di campionato, quando la Roma si fece rimontare un match dominato inizialmente per 3-0.

“Il 5-3 dell’andata è stata una follia, non lo considero nemmeno una partita normale – ha detto De Rossi -. Dimentichiamoci il passato, i passi falsi e pensiamo al presente che ci deve dare una svolta molto forte: serve riprendere continuità durante la gara perché purtroppo paghiamo molto caro i nostri errori”.

Una bella notizia però c’è: la storia di Ebrima Darboe. Il giovane gambiano, mezzala classe 2001, è entrato in campo a 20’ dalla fine di Atalanta-Roma. Infatti è arrivato in Italia, ormai diversi anni fa, come migrante minorenne non accompagnato, ha cominciato a studiare e a giocare a pallone con il Young Rieti insieme ad altri ragazzi nella sua condizione. E anche oggi sarà in panchinapronto ad alzarsi per continuare ad emozionare.

IMG_20190113_121043.jpg