Ultima fatica a Parma, Schick e Dzeko pronti. DiFra: “Fermiamo Gervinho”. Convocato Pellegrini

Ballottaggio tra le due punte, disponibile El Shaarawy. Il tecnico: “Più punti possibili e poi pensiamo al mercato”

Si contenderanno una maglia da titolare, Schick e Dzeko, nell’ultima fatica dell’anno solare romanista a Parma, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Trasferta che chiude il girone d’andata e un periodo pesantissimo per Di Francesco, messo in discussione e aggrappato ai punti che la sua squadra dovrà prendere oggi pomeriggio, dopo quelli conquistati contro il Sassuolo. “Dzeko è pronto a fare il titolare, è una valutazione che farò – ammette il tecnico giallorosso – ma c’è una possibilità che partano entrambi dall’inizio. Schick sta bene, si è allenato con i compagni, era solo un affaticamento, ma dovrò fare delle valutazioni legate ai recuperi dei tanti infortunati”.

Convocati El Shaarawy e Pellegrini (“È una soluzione in corsa, lui e Zaniolo possono anche coesistere, visto che Lorenzo gioca bene anche da mediano”). In testa c’è il modo in cui fermare Gervinho. “Ho chiesto alla società di comprare tre-quattro fucili per sparargli – scherza Di Francesco – battute a parte, proveremo a limitarlo, con le coperture preventive. Ci crediamo al quarto posto e lotteremo per ottenerlo”. Da verificare se Perotti è in grado di giocare da titolare la seconda gara consecutiva, mentre è convocato anche Karsdorp, l’oggetto misterioso della stagione romanista.

FONTE F. FERRAZZA