La Roma ritrova l’amico Gervinho. Il Parma pericoloso in contropiede

A Roma l’ivoriano era chiamato la Freccia Nera e aveva conquistato la maggioranza dei tifosi

C’è un vecchio amico, per un giorno nemico, tra la Roma e il desiderio di Eusebio Di Francesco di chiudere bene il 2018 e affrontare meglio il 2019. Gervais Yao Kouassi — per tutti Gervinho — è l’arma più affilata con cui il Parma cercherà di colpire la Roma dove è più fragile: nel contropiede di chi sa chiudersi a riccio e ripartire, come riporta il Corriere della Sera.

A Roma, dove fu portato da Rudi Garcia anche contro il parere di Walter Sabatini, l’ivoriano era chiamato la Freccia Nera e aveva conquistato la maggioranza dei tifosi.

La Roma ha ritrovato un filo di serenità dopo la vittoria contro il Sassuolo e oggi potrebbe ritrovare anche Dzeko e El Shaarawy. Di Francesco sa che altri 3 punti sarebbero fondamentali per il futuro suo e della squadra. In casa, però, il Parma non perde dal 21 ottobre.

FONTE CDS