Pastore, interesse del Siviglia. Dalla Spagna: può essere il sostituto di Banega

L’ex club di Monchi pensa al giallorosso come possibile sostituto del connazionale argentino, seguito dall’Arsenal

I primi mesi non sono stati sicuramente come sperava. Javier Pastore, dopo esser stato il fiore all’occhiello del mercato, tra prestazioni insufficienti e infortuni e ricadute al polpaccio, è retrocesso nelle gerarchie di Di Francesco. Pellegrini prima e Zaniolo poi l’hanno scavalcato nelle preferenze del tecnico, che nelle ultime due partite l’ha schierato solo nei minuti finali vista la condizione con ancora ottimale. E allora in Spagna si parla di un possibile interesse del Siviglia: l’ex club di Monchi – riporta El Desmarque – lo porterebbe in Andalusia qualora Banega dovesse salutare direzione Arsenal. I Gunnerssarebbero pronti a versare i 20 milioni di clausola rescissoria per portarlo a Londra. Se la trattativa dovesse andare in porto, il Siviglia cercherebbe un sostituto e Pastore diventerebbe una delle opzioni.