No. Francesco Totti in una teca, ancora no

di Valeria Biotti

Pare che non si possa dire. Scrivere, poi, ci mancherebbe. Ma se mi concedete un istante di fiducia, al di là della prima reazione istintiva, ci provo. “Io Francesco Totti nella Hall of Fame non ce lo voglio”.
Ecco. L’ho detto. E ora, ai pochi rimasti, chiedo comprensione e solidarietà.

Ci sono momenti, nella Storia Romanista, che per me non sono mai avvenuti. Eventi che incarnano racconti ormai mitici, frutto di un’epopea intensa e terribile lungo la quale sembra si debba snodare in eterno il nostro combattuto destino. Quel Roma-Liverpool mai giocato, quel 28 maggio mal digerito e decine, decine di altri. Istanti che ci hanno incrinati, illusi e disillusi, ma che hanno colorato il nostro essere Romanisti di un romanticismo e di una poesia che nessun altro potrà mai comprendere. Che ci rende Noi, al di là della valutazione sull’operato di questa o quella gestione societaria, a prescindere dal fatto che rischi di vincere qualcosa o meno. E’ il cibo agrodolce che nutre il nostro senso di appartenenza. Che gli dà respiro e, insieme, ci toglie il fiato.

L’ingresso di Francesco nella Hall of Fame è il primo voluto direttamente dalla dirigenza. Senza votazione collegiale da parte della commissione di esperti, senza consultazione popolare. Ovvio, d’altra parte. Naturale. Se non lui, chi? Se non ora, subito, quando? Sulla carta non dovrebbe fare una piega. Ma sono altre le pieghe che bruciano. Le pieghe di un cuore che non si è arreso, non ha realizzato, è in piena, totale negazione.

In un rettangolo di gioco in cui è rimasto il cratere di una Maglia n. 10 impossibile da indossare, in una parentesi distratta della testa quasi mi aspetto di vederlo comparire.
Lo so io, lo sa lui, lo sappiamo tutti: non accadrà. Un giocatore come lui ha bisogno di continuità (mi do perfino spiegazioni razionali): non lo si può spogliare della giacca e riavvolgere di un paio d’anni il nastro. Ma anche metterlo in una teca… ecco, non sono pronta. Francesco Totti nella Hall of Fame significa ratificare il fatto che sia un ex giocatore. Significa apporre la ceralacca sull’atto definitivo che lo appoggia sottovetro, in posa. E’ il delitto perfetto: ritirato e premiato. Con tutti gli onori, in Champions, prima di Roma Real. Chi può dir nulla? Già: chi può dir nulla

Ma per me, ancora una volta, sarà una festa triste. Colpa mia, che non mi arrendo allo scorrere del tempo. O forse, invece, non mi arrendo al “come”. Perché passi il quando. Ma il come…
Siamo teneri, noi tifosi. Un amico doppiatore, molto giallorosso, l’altro giorno mi diceva: “Lorenzo Pellegrini è un giocatore totale. Mi ricorda un po’Totti”. E io ho pensato che oggi siamo come quelli che, lasciati di fresco, cercano l’ex negli occhi di tutti gli incontri, pur sapendo che nessuno eguaglierà l’amore perduto. Ma ognuno merita di essere solo se stesso. Nessuno può sopportare un confronto così pesante. Lo sappiamo e dobbiamo essere maturi, in questo. Però, certo, guarda Cristian come raccatta quei palloni a bordocampo. Quando si china, pare proprio il padre
!

Articolo di Valeria Biotti tratto dal Corriere Dello Sport

Valeria Biotti è in onda sui  101,500 di Centro Suono Sport 

Lunedi Mercoledì venerdì 14,00 16,00  IO STO CON GLI INDIANI

Martedì Giovedì 20,00  22,00     Abbiamo trovato il titolo

cliccate ed iscrivetevi sul link  alla scoperta di una Roma ” particolare “

https://www.loquis.com/channel/299/Derive%20Urbane?fbclid=IwAR2CE_KOa8xGi6nQHegH2i_3MlTPZTfCxjBUnIqHFUOgZh9mBHc_WxtEchI

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.