Professionalità e passione giallorossa. Ora Juan Jesus ha conquistato tutti

screenshot_2018-11-12-12-12-37_1-1104665411.jpg

Dopo la Samp, il brasiliano scala le gerarchie e mette in difficoltà Di Francesco

screenshot_2018-08-29-11-55-24_1-826812066.jpg

L’ultima volta che Juan Jesus aveva segnato in Serie A, sulla panchina della Roma c’era Andreazzoli e su quella dell’Inter Stramaccioni. Sono passati 5 anni,per la precisioni 2002 giorni. Non solo il gol. Nelle ultime settimane ha trovato una condizione che gli ha permesso di insidiare la coppia Manolas-Fazio con ottime prestazioni. Di Francesco, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, di lui si fida e si vede. Nella Roma è perfettamente inserito, con la dirigenza c’è un grande rapporto di stima, e in estate insieme al suo agente ha deciso di restare, nonostante su di lui ci fosse il Torino. Il prossimo passo è il rinnovo con i giallorossi. In scadenza nel 2020, il brasiliano discuterà un prolungamento. Il sogno per il futuro si chiama Seleçao, l’obiettivo per il presente è l’Udinese. Al rientro dalla sosta Di Francesco potrà contare ancora su di lui.

fonte  c.  zucchelli

screenshot_2018-11-12-09-18-16_1-1968935503.jpg