A Firenze Nzonzi sale in regia

screenshot_2018-10-30-11-01-41_1-1636170636.jpg

 – In Toscana ha trovato il primo gol in giallorosso, sbloccando la partita di Empoli,ultima vittoria in campionato per la Roma. Un mese dopo Nzonzi ci riprova, una trentina di chilometri più ad est, a Firenze, da titolare e soprattutto da vice De Rossi. Il francese sarà il regista di Di Francesco nella sfida con la Fiorentina, visto che il capitano giallorosso è fermo ai box per via dell’infiammazione al solito ginocchio:«Daniele mi ha aiutato tanto con i suoi consigli. Fa un po’ da intermediario quando il tecnico spiega gli schemi, è un giocatore molto importante».

 

screenshot_2018-10-30-11-35-56_1743191147.jpg
Difficile da sostituire. Ma al Franchi c’è bisogno di tornare ai 3 punti e il campione del mondo ha l’esperienza per farsi carico di un’eredità pesante: «Tutte le partite sono importanti e difficili, specie quelle fuori casa. Dobbiamo vincere, non abbiamo avuto grande continuità in campionato ma stiamo migliorando poco a poco. L’importante è finire bene per raggiungere i nostri obiettivi». Lui ha un grande sogno da realizzare con la maglia che vestì il suo connazionale Candela, l’ultimo francese a festeggiare qui: «Spero che lo scudetto arrivi il più presto possibile, ma non è facile, c’è tanto da lavorare. All’inizio tutti devono trovare la giusta posizione, abbiamo avuto un avvio complicato ma abbiamo un’ottima squadra, e la stagione è ancora lunga».

FONTE   IL  TEMPO – E. MENGHI

screenshot_2018-07-23-12-36-10_1-552250458.jpg