Spigolando x twitter

Desirée, fermate due persone: sono senegalesi irregolari

photo_1539846846520_1_1-406751365.jpg

Ci sono due fermi per l’omicidio di Desirée, la ragazza di 16 anni trovata morta la scorsa settimana in uno spazio occupato nel quartiere di San Lorenzo, a Roma. Si tratta di due senegalesi, irregolari in Italia, Mamadou Gara di 26 anni e Brian Minteh di 43. Entrambi sono ritenuti responsabili, in concorso con altre persone in via di identificazione, di violenza sessuale di gruppo, cessione di stupefacenti e omicidio volontario.

photo_1540369206903477311571.png

 È caccia ai complici: gli investigatori della Squadra Mobile di Roma stanno cercando almeno altre due persone che sarebbero coinvolte nella morte della ragazza. «Farò di tutto perché i vermi colpevoli di questo orrore paghino fino in fondo, senza sconti, la loro infamia», ha twittato il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

screenshot_2018-03-28-20-44-58_11114706614.jpg