Youth League, solo una giornata di squalifica a Svoboda per il brutto intervento su Calafiori

photo_1539846846520_1_1-406751365.jpg

L’Uefa ha deciso di punire il difensore del Viktoria Plzen con un solo turno di stop nonostante il calciatore della Roma Primavera si sia ritrovato con un ginocchio sinistro in cui tutti i legamenti, la capsula e tutti i menischi sono andati distrutti

Incredibile, ma vero: Vaclav Svoboda, il difensore del Viktoria Plzen autore dell’entrata che ha portato al gravissimo infortunio di Riccardo Calafiori nella gara di Youth League del 2 ottobre scorso, salterà soltanto una partita. L’Uefa ha deciso di punire così il calciatore ceco che ha costretto il giovane giocatore della Roma Primavera a volare negli Stati Uniti per una complessa operazione al ginocchio sinistro. Il motivo è noto: tutti i legamenti, la capsula dell’articolazione e tutti i menischi sono andati distrutti. Calafiori – ora alle prese con l’inizio della riabilitazione in Pennsylvania – dovrà restare fuori dai campi di gioco per almeno un anno; Svoboda, autore di un intervento assassino che ha messo a rischio la carriera di un giovane calciatore in rampa di lancio, rimarrà ai box soltanto per una partita. Incredibile, ma vero.