La Roma tra Spal e Cska «Gioca chi dà più garanzie»

photo_1539846846520_1_1-406751365.jpg

 

– In gergo calcistico si chiama «trappolone». La Roma arriva da quattro vittorie consecutive:
4-0 al Frosinone, 3-1 alla Lazio, 5-0 al Viktoria Plzen, 2-0 all’Empoli; 14 gol segnati e solo uno subito, il «regalo» di Fazio a Immobile nel derby, per altro ininfluente sul risultato finale (…)  I numeri dicono: oggi alle 15 non ci sarà storia. Eusebio Di Francesco, però, che ha studiato a fondo le partite degli estensi, non è d’accordo: «Mi aspetto una gara molto complicata. Basta guardare la partita contro l’Inter per capire che nell’ultimo periodo la Spal ha fatto ottime prestazioni. Serve grande attenzione perché dobbiamo dare continuità
ai nostririsultati. Abbiamo preso la strada giusta, ma dobbiamo perseguirla con determinazione».(…)  Spazio sicuro per Luca Pellegrini, al posto di Kolarov: «Darò continuità al suo percorso di crescita, ricordandogli che deve continuare a lavorare con umiltà, cercando di essere più pulito in tutte le sue prestazioni, con la palla e senza. Ha fisicità e grandi mezzi, deve essere bravo a sfruttarli di più».

FONTE    CORRIERE DELLA SERA 

screenshot_2018-10-03-09-42-49_1278182465.jpg