Calafiori: “È la battaglia più difficile. Ma riparto dalla dedica di Dzeko” – FOTO

screenshot_2018-09-30-12-03-05_1-1978184719.jpg

Il giovane classe 2002 infortunatosi in Youth League guarda già avanti, col sostegno anche della prima squadra

photo_1537855590231_1573029949.jpg

È difficile fare i conti con un grave infortunio quando la tua carriera sembra in discesa. Riccardo Calafiori, però, sembra avere già la testa da grande nonostante la giovane età. Il terzino classe 2002 si è infortunato in Youth League contro il Viktoria Plzen per un fallo bruttissimo di un avversario (è stato espulso). Atteso il bollettino medico, ma si parla di rottura del crociato con interessamento anche del menisco. Portato subito a Villa Stuart per gli esami strumentali, ha visto da lì la partita dei grandi. A fine partita, è arrivata anche la dedica di Edin Dzeko, che ha mostrato a stadio e telecamere la maglia col numero 14 di Riccardo. Lui, dalla clinica, ha postato un’immagine dell’attaccante bosniaco su Instagram “Riparto da qui. È arrivata la battaglia più difficile della mia vita. Non ti temo assolutamente”. Adesso partirà la sua rincorsa, perché in quello stadio quella maglia vuole indossarla davvero.

screenshot_2018-10-03-12-01-48_1-382571310.jpg