‘Un Capitano’, retroscena Totti-Spalletti. Rissa sfiorata, il tecnico: “Te ne devi andare”

photo_1537855590231_1573029949.jpg

Il dirigente ha raccontato del loro dialogo nello spogliatoio e del botta e risposta dopo l’intervista alla Rai

photo_1535092393147_1713929054.jpg

Nella sua biografia ‘Un Capitano’ Francesco Totti è tornato sulla lite con Spalletti e il conseguente allontanamento da Trigoria dopo un’intervista rilasciata. L’allora capitano giallorosso ha raccontato del duro confronto con il tecnico nello spogliatoio, che ha portato alla rottura definitiva: “Basta, hai rotto le palle – gli gridava Spalletti a muso duro al termine della partita pareggiata contro l’Atalanta, grazie al gol di Totti -, pretendi di comandare e invece te ne dovresti andare, giochi a carte malgrado i miei divieti, hai chiuso”. Rissa sfioratanegli spogliatoi, con i due che non sono arrivati alle mani sono grazie all’intervento di alcuni giocatori.

screenshot_2018-08-29-11-55-24_1-826812066.jpg

 

Nel febbraio del 2016 poi, l’allontanamento di Totti da Trigoria dopo l’intervista rilasciata alla Rai. “Molto bene, accetto la sua punizione. Vedremo se sarò io o sarà lei a pagarne le conseguenze”, la risposta del capitano al tecnico.

“Mi stai minacciando?”, chiede Spalletti.

Totti: “Lei sa che a Roma la gente è dalla mia parte. Io ho soltanto parlato bene di lei, eppure mi vuole cacciare. Si assuma le sue responsabilità”.

Spalletti: “Tu ormai sei come gli altri, dimenticati di quando eri insostituibile”.

Totti: “Vigliacco, adesso non ti servo più mi rompi il cazzo, eh? Sei tornato qui con una missione, portala a termine!”.

fb_img_1536902049624_21714787566.jpg