Zaniolo non paga l’emozione dell’esordio: “Mi hanno aiutato i compagni”

photo_1535092393147_1713929054.jpg

– Senza ancora un minuto di serie A nelle gambe, Nicolò Zaniolo trova l’esordio in Champions League sul campo del Santiago Bernabeu: «Ho saputo – le parole del diciannovenne ai microfoni di Roma Tv – che avrei giocato dopo la riunione tecnica, tutti i miei compagni sono stati bravi con me e mi hanno aiutato». Il risultato non ha sorriso ai giallorossi: «Il Real è tra le più forti, in campo abbiamo dato tutto, magari potevamo essere più cinici».

screenshot_2018-09-20-11-18-24_1412664085.jpg

Per chi ha dubbi su quale sia il suo ruolo, è lo stesso Zaniolo a dissiparli: «Posso fare sia il trequartista, sia la mezzala, quello che mi dice il mister faccio». La situazione attuale della Roma non è delle più rosee: «Il morale conclude l’ex Inter è basso, ma ora dobbiamo pensare al Bologna».

screenshot_2018-08-29-11-55-24_1-826812066.jpg

fonte    IL TEMPO – SCHITO