Grecia, Manolas fuori per infortunio. Caviglia dolorante, il difensore è uscito zoppicando

photo_1536681981237_1325167067.jpg
Intervento irruento dell’ungherese Sallai che ha rifilato un brutto calcio al malleolo del giallorosso che portava e difendeva palla a centrocampo

MANOLAS

Ore di preoccupazione per Eusebio Di Francesco che dopo i problemi di Florenzi e Schick potrebbe essere costretto a fare a meno anche di Kostas Manolas per la partita contro il Chievo. Il difensore giallorosso è infatti uscito in anticipo dalla partita di ieri sera tra l’Ungheria e la sua Grecia per un infortunio alla caviglia destra rimediato al 46′. Intervento irruento dell’ungherese Sallai che ha rifilato un brutto calcio al malleolo di Manolas che portava e difendeva palla a centrocampo.
Durante il cambio di direzione del giallorosso, il centrocampista del Friburgo non ha fermato la corsa e ha colpito il difensore: Manolas è rimasto qualche secondo a terra, poi si è rialzato andando a muso duro contro Sallai. Un paio di scatti nei minuti successivi all’intervento, poi al 52′ dopo un calcio di punizione in attacco il greco è stato costretto a uscire zoppicando dal campo. Oggi Manolas rientrerà a Roma e valuterà con lo staff medico giallorosso la condizione della caviglia.