El Shaarawy: «Da qui non mi muovo»

 

Articolo sponsorizzato da…cliccare sull’immagine

screenshot_2018-07-29-12-06-28_1_1212392328.jpg

Sito di e-commerce dove potrete trovare tutto il necessario per il miglior riposo possibile!

FB_IMG_1482445694479

 «Non mi muoverò da Roma perché sto bene, ho già parlato con l’allenatore e la società». Sotto il sole della California Stephan El Shaarawy chiude a ogni possibile cessione. Il ds Monchi con l’acquisto di Kluivert ha creato una concorrenza in attacco che potrebbe mettere ai margini l’ex Milan: «Di situazioni così ne ho vissute molte è il nostro lavoro, basta dare il massimo. Felice per il no di Malcom? La Roma sta lavorando per trovare un altro esterno. Quando c’era da dire qualcosa alla società l’ho sempre fatto. Le voci di un possibile addio non sono state mai problema, alcune erano infondate». 

L’AFFARE CHIESA Non sono infondate, invece, le offerte dalla Premier League confermate recentemente dal fratello procuratore, né quella di un interesse della Fiorentina. Stephan, infatti, sarebbe rientrato in un possibile affare Chiesa, viste le difficoltà a ritagliarsi un posto da titolare nella Roma: «La continuità influisce anche a livello psicologico e su questo sto cercando di migliorare. Arrivato a 26 anni diventi sempre più cosciente, maturo e consapevole delle tue qualità. Spero che le cose possano cambiare perché adesso ci sono i presupposti per fare una grande annata». L’ultima partita giocata da El Shaarawyin azzurro (27′) è stata quella contro la Svezia, il playoff che ha sancito l’esclusione dell’Italia dal Mondiale: «Vorrei riprendermi il posto in nazionale».

fonte   IL MESSAGGERO – L. TONGUE