Sorpasso del Liverpool su Alisson

Articolo sponsorizzato da…..cliccare sull’immagine

screenshot_2018-07-14-09-33-06_1-2012959180.jpg

I Reds di Klopp mettono sul piatto 70 milioni complessivi per arrivare al brasiliano, a 75 si chiude. Ma il Chelsea non molla ed è pronto a rilanciare

Il Liverpool è passato in vantaggio sul Chelsea nella corsa ad Alisson, il portiere che – come scrive “Il Tempo” – la Roma ha messo all’asta in Premier League dopo l’approccio del Real Madrid. I Reds fanno sul serio: venerdì un mediatore italiano e un uomo del Liverpool sono passati a Trigoria per incontrare Monchi. Ieri il tavolo si è spostato di nuovo in Inghilterra. E a Londra, oltre a Pallotta, c’è il consulente Franco Baldini, che sta seguendo in prima persona l’evolversi delle trattative.

Il Liverpool ha messo sul piatto 70 milioni complessivi, compresi una decina di bonus. La Roma chiede di alzare la parte fissa arrivando a 80: a 75 complessivi si può chiudere, dividendoli in 65 sicuri più bonus. Il Chelsea – ormai ad un passo dall’addio di Courtois, verso il Real – non molla ed è pronto a rilanciare: Alisson è in cima alla lista di Sarri. Con il brasiliano entrambi i club hanno già raggiunto un accordo: 5,5 milioni netti a stagione (più 5 al procuratore) l’offerta del Chelsea, il Liverpool sarebbe disposto a salire fino a 6.

Intanto Monchi ha bloccato Areola, grazie al lavoro di Raiola col Psg. Il portiere franco-filippino, che oggi sarà in panchina nella finale del Mondiale, è pronto a firmare con la Roma ad agosto. Tra le alternative piace Olsen. Per l’attacco non decolla per ora la pista Suso a causa dei 40 milioni richiesti dal Milan.