Finale Legends Cup, Russia-Italia 7-6: doppietta super di Totti. Il capitano miglior giocatore del torneo

Articolo sponsorizzato da….. cliccare sull’immagine

screenshot_2018-07-14-09-33-06_1-2012959180.jpg

Il capitano azzurro ha continuato a mostrare magie, ma non è bastato per avere la meglio sui padroni di casa nell’atto decisivo

La Legends Cup arriva al suo atto finale: a giocarsi il trofeo sono l‘Italia di Francesco Totti e i padroni di casa della Russia. Dopo i due gironi vinti, appunto, dalle finaliste il numero 10 e capitano azzurro ha provato a trascinare i suoi al trionfo. Alle 17 è andato in scena l’ultimo atto, quello che assegna il trofeo della competizione di calcio a 6 e vede protagoniste le leggende, 

La stella più luminosa è quella di Francesco Totti, che nel primo tempo mette a segno 2 dei 3 gol dell’Italia: il primo con un sinistro potente e rasoterra dalla distanza che va a insaccarsi all’angolino, il secondo con un’azione di fisico e tecnica conclusa dal destro preciso del capitano. Partita pazza: al 36′ il risultato è di 6-6, dopo che gli Azzurri erano sotto di tre gol: reti in pochi secondi da parte di Di Michele, Delvecchio e Zauri. Nel finale arriva la beffa con la rete russa che sancisce il 7-6 conclusivo e la sconfitta azzurra. Rammarico anche per Totti, che si vede negare un calcio di rigore dopo un’azione meravigliosa in serpentina. L’attuale dirigente giallorosso si consola con il premio di miglior giocatore del torneo.