Peres, avanti tutta: il Toro lo rivuole

I granata hanno individuato nel brasiliano il rinforzo ideale per il 3-5-2 di Mazzarri e sono disposti ad ingaggiarlo in prestito con diritto di riscatto, o anche a titolo definitivo ma a prezzo di saldo, ben sotto i 10 milioni

 

Bruno Peres potrebbe tornare al Torino, lì dove ha dimostrato di essere un calciatore vero. Alla Roma si è perso, tanto che il club giallorosso vuole cederlo già dallo scorso gennaio, dopo aver versato complessivamente poco meno di 15 milioni ai granata tra prestito, riscatto e bonus, scrive Marco Bonetto su “Tuttosport“. Il primo obiettivo della Roma è venderlo, ma evitando una minusvalenza. Però il Torino, che ha individuato in Peres il rinforzo ideale per il 3-5-2 di Mazzarri, ovviamente punta a speculare sulle difficoltà altrui per abbassare il prezzo. I granata sono disposti ad ingaggiarlo in prestito con diritto di riscatto, o anche a titolo definitivo ma a prezzo di saldo, ben sotto i 10 milioni. E chissà che Peres non finisca dentro alla trattativa di Monchi per il ben più costoso Baselli.

FONTE    M BONETTO