Nainggolan: “Non giocare il Mondiale per me è un duro colpo. Dopo quattro ottime stagioni alla Roma meritavo più rispetto”

FB_IMG_1488148983947

Radja Nainggolan, escluso dai convocati del ct Martinez, non parteciperà ai Mondiali di Russia con il suoBelgio. Il centrocampista giallorosso è tornato nuovamente sull’argomento, queste le sue parole ai microfoni di VTM Nieuws: 

“Volevo esserci, è normale, ma lui ha fatto la sua scelta, anche se non mi è ancora chiaro il motivo. Non giocare un Mondiale per me è un duro colpo, anche perché ne ho già saltato uno. Sono a Roma da quattro anni e ho giocato quattro ottime stagioni. Penso di essermi guadagnato un po’ più di rispetto con le mie prestazioni. E’ una cosa bella ricevere supporto e rispetto dalla gente e dai compagni, ma ora tutti dovremmo concentrarci sulla squadra. C’è un Mondiale, spero che arriveranno il più lontano possibile”.