El Shaarawy: “Meritiamo il terzo posto. Un’emozione giocare con Totti”

Stephan El Shaarawy ha parlato ai microfoni del profilo ufficiale della Serie A in vista dell’ultimo impegno contro il Sassuolo: “Ci piacerebbe arrivare innanzitutto terzi, perchè penso che per il percorso fatto ce lo meritiamo. Roma è una delle città più belle del mondo. È bello viverla, godersela, visitarla. Ci sono tanti monumenti. Ora ve li porto a conoscere”

Hai una collezione di maglie…

“Sì, quella di Totti me l’ha regalata l’anno scorso a fine stagione. Per me è stata un’emozione, perchè è stato un giocatore straordinario che ho avuto la fortuna di conoscere e di giocarci insieme. È stato un onore. Ho preso anche la maglia di Ibraquando giocava al Milan. Lui era uno che pretendeva tanto. Il mio idolo però è stato Kaka. Gli chiesi una maglia quando facemmo un amichevole con il Real Madrid nel 2011, glie la chiesi subito, perchè l’ho sempre ammirato, sia come calciatore che come uomo. Buffon, invece, è stato un pilastro di Juventus e Nazionale, è stato un pilastro. Di quelle mie conservo quello dell’esordio con il Genoa, è stata una grandissima emozione. E anche quella dell’esordio con la Roma, in cui feci il primo gol contro il Frosinone. Altro ricordo indimenticabile”