Piano Strootman. Inter, contatto per l’olandese: Spalletti ha chiesto lui e Barella

Venerdì scorso i nerazzurri hanno sondato la disponibilità del romanista: ha una clausola di 32 milioni, si può fare soltanto in caso di Champions

Dopo aver già piazzato i colpi Lautaro Martinez, De Vrij e Asamoah, le attenzioni dell’Inter si concentrano soprattutto sul centrocampo, anche se molto dipenderà dal quarto posto. Come scrivono Taidelli e Brega su “La Gazzetta dello Sport“, venerdì scorso i nerazzurri hanno incontrato alcuni rappresentanti dell’entourage di Kevin Strootman per capire la disponibilità dell’olandese a trasferirsi a Milano. Nel contratto dell’olandese c’è una clausola da 32 milioni che l’Inter potrebbe pagare per consegnare a Spalletti uno dei centrocampisti in cima alla lista dei desideri. Operazione non facile sia perché legata alla Champions e alla volontà del giocatore, molto riconoscente alla Roma che lo ha aspettato dopo le tre operazioni al ginocchio.

L’altro uomo graditissimo a Spalletti è Nicolò Barella. Sul 21enne centrocampista del Cagliari però ci sono diversi club – tra cui la Roma – e soprattutto la valutazione di 40 milioni viene ritenuta eccessiva. Con Strootman e il rossoblù Spalletti potrebbe insistere sull’attuale 4-2-3-1, ma anche virare sul 4-3-1-2 che diventerebbe il nuovo sistema di gioco con cui cercare di far convivere Icardi e Martinez. Il tutto senza dimenticare che il migliore acquisto l’Inter potrebbe averlo già in casa. Appena finito il campionato una delle priorità infatti sarà incontrare il Barcellona per prorogare il prestito di Rafinha.

FONTE     GDS