Olimpico a rischio squalifica, ma non subito

wp-image--1027193435

 – La Uefa non vuole fare sconti. Gli scontri di Liverpool-Roma che hanno ridotto Sean Cox, tifoso dei Reds, in fin di vita costeranno delle “sanzioni durissime” alla società giallorossa. Si rischia la chiusura di settori o dell’intero stadio Olimpico nelle prime gare della prossima stagione, al divieto di trasferte, fino alla multa. La Roma però non si ritiene responsabile anche perché i fatti sono avvenuti all’esterno dello stadio. Diverso sarebbe il discorso se ci fossero stati problemi all’interno.

FONTE      IL TEMPO