Udinese-Roma – precedenti, statistiche e curiosità

cropped-fb_img_1485594116584

– Anticipo di campionato per la Roma, che aprirà la giornata calcistica in casa dell’Udinese.
Eusebio Di Francesco, in conferenza stampa, ha spiegato come in questa settimana si potrebbe ricorrere al turnover, visti gli impegni infrasettimanali di Champions League. Ma aldilà di ciò la partita contro l’Udinesenasconde delle insidie, con i bianconeri che hanno ritrovato nuovo smalto con Oddo in panchina. Di Francesco, ricollegandosi alle parole di Monchi, sa che per raggiungere degli obiettivi bisogna costruire un qualcosa di importante ma con il tempo. Così come si dovrà concentrarsi partita dopo partita senza lasciarsi influenzare dalle voci che arrivano dall’esterno; perché a Roma c’è l’abitudine di perdersi in chiacchiere. Serve massima concentrazione per recuperare il terreno perso in campionato. Buone notizie per quanto riguarda le condizioni diDe Rossi e Schick, che potranno far parte della gara così come Bruno Peres convocato per domani.
In casa Udinese, Massimo Oddo, chiede alla sua squadra di fare una partita quasi perfetta per ridurre il gap tecnico con la Roma, che è in cerca di punti. Dunque Oddo si aspetta una partita dura e difficile in cui la sua squadra dovrà essere brava a soffrire e ripartire. Un Oddo che spera la sua squadra non subisca un calo fisico dovuto ai troppi minuti giocati dai suoi a causa delle assenze, ma si aspetta comunque una grande prova; anche perché è sicuro che la Roma non si farà distrarre dal prossimo impegno europeo.  Tornerà a disposizioneAdnan, mentre non è stato convocato Lasagna.

I PRECEDENTI – Tra Roma e Udinese al Friuli sono stati giocati finora 43 match, 18 dei quali vinti dai giallorossi. L’ultimo successo esterno della Roma risale all’1-0 di stagione scorsa firmato da Nainggolan; e con questo successo sono stati quattro i match consecutivi vinti al Friuli. Fermi a 14 i successi dell’Udinese, che in casa non batte la Roma dal 2-0 (Di Natale e Isla) di stagione 2011/12. Undici i pareggi, che non si verificano dall’1-1 (Muriel – Lamela) di stagione 2012/13. 
L’Udinese in casa non ha mai battuto la Roma con più di due reti di scarto, mentre i giallorossi hanno ottenuto il loro miglior risultato al Friuli nella stagione 2005/06 con il 4-1 firmato dalla doppietta di Mancini e le reti diDe Rossi e Chivu. E’ di 2-1 per i padroni di casa, invece, il risultato che si è verificato la maggior parte delle volte; ben sei.
Di Francesco in carriera ha affrontato nove volte l’Udinese; ottenendo quattro vittorie, tre pareggi e due sconfitte. Uno solo, invece, il precedente tra Oddo e la Roma, quando il tecnico sedeva sulla panchina delPescara, terminato con il risultato di 3-2 per la Roma.
L’arbitro del match sarà Di Bello, al suo secondo match da direttore di gara con in campo Udinese e Roma. Il primo precedente risale alla stagione scorsa, quando la Roma si impose all’Olimpico per 4-0. La Roma è stata diretta quattro volte da Di Bello, con cui ha uno score di tre vittorie ed un pareggio. Dieci, invece, i precedenti del fischietto di Brindisi con l’Udinese, con i bianconeri che hanno ottenuto quattro vittorie, quattro pareggi e due sconfitte.

LE STATISTICHE – La Roma è quarta in classifica con 47 punti, a meno uno dall’Inter terza. Con 19 gol subiti i giallorossi sono la seconda difesa del campionato, mentre l’attacco è sesto con 38 gol all’attivo ed un Dzekosugli scudi (11 gol all’attivo). In trasferta i giallorossi hanno perso solo una volta finora, ottenendo sei vittorie e quattro pareggi.
Una posizione di metà classifica con 33 punti per l’Udinese, che in casa è imbattuta da quattro gare consecutive anche se ha avuto un andamento altalenante. I friulani saranno orfani del bomber Lasagna, out per infortunio.

Il match di domani sarà difficile per la Roma, che dopo due vittorie consecutive dovrà dimostrare che il successo non è stato frutto di casualità ma di una voglia ritrovata. Ma per i giallorossi non sarà facile, poiché si potrebbe commettere l’errore di volersi risparmiare in vista del match di mercoledì in Champions League.  Una partita che non va assolutamente presa sotto gamba, perché l’Udinese con Oddo ha ritrovato voglia e gioco e darà filo da torcere ai ragazzi di Di Francesco.

FONTE      INSIDEROMA.COM – FEDERICO FALVO