Dzeko, 100 volte in giallorosso…

Dzeko, 100 volte in giallorosso nello stadio tabù

A 31 anni, con alle spalle cinque stagioni in Premier League e 50 gol in 130 gare, Dzeko non ha mai segnato al Chelsea. Singolare per un attaccante che nel trascorso in Inghilterra militava nel Manchester City, squadra vincitrice proprio in quel periodo di due campionati, come scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Domani è un giorno speciale per il bosniaco che taglia il traguardo delle 100 gare in giallorosso. Per ora, 99 partite e 57 reti, di cui 8 in questo avvio di stagione: 4 volte di destro, 3 con il piede mancino e una volta di testa.

In Champions ha già segnato al Qarabag. Ora vuole ripetersi. Nell’anno solare, continua a viaggiare ad una media sovraumana: 23 reti in 25 presenze, praticamente un gol a partita (0.92). La sensazione, rispetto al recente passato, che debba prendersi la Roma sulle spalle persiste.

Oggi Edin siederà a fianco di Di Francesco, nella conferenza stampa pre-partita. Ha impiegato poco a conoscerlo. C’è stima tra i due, paradossalmente lievitata dopo il botta e risposta a distanza avvenuto nel post Atletico Madrid. Edin che analizza la situazione, constatando come rispetto al recente passato abbia vicino meno compagni per dialogare.

Dopo il Napoli Dzeko vuole ripartire. Anche per salire nella considerazione di chi si appresta, tra un mese e mezzo (6 dicembre), a votare per il Pallone d’Oro. Il bosniaco è il primo a sapere che non lo vincerà. Ma salire il più alto possibile nella graduatoria rappresenterebbe un altro gol. Da dedicare agli scettici.

FONTE   S.CARINA