Totti a Montecarlo: “Giocare è bello,

Totti a Montecarlo: “Giocare è bello, ma il fine settimana in famiglia…”

 

FB_IMG_1485322101946

Rilassato e disponibile. Ottavo Re di Roma, certo – con tanto di strada dedicata nella Capitale – ma estremamente alla mano col suo “popolo”. Anche se chiede una foto mentre Francesco Totti si rilassa nella Spa dell’Hermitage di Monte-Carlo. Il Capitano è talmente abituato a essere immortalato – e mica solo dai paparazzi – che non soltanto si presta allo scatto. Ma col figlio Christian, cresciuto a pane e fotografi, che si offre carinamente di scattare lui la foto, prendendo direttamente il cellulare della sconosciuta.

Insieme al Campione, anche Chanel l’altra figlia, mentre la piccola Isabel è con la mamma, Ilary Blasi. Ecco, appunto, dove sono? «So’ qui in giro» replica lui, che sulle prime preferirebbe una foto più convenzionale, trattandosi di un quotidiano e non di tifosa. «No, dai. In costume, no. Meglio domani, vestito bene» chiede sulle prime. Ma tant’è, come si fa a rinviare? E se poi sparisce? Meglio approfittare e via. Soprattutto data la gentilezza della famiglia, accompagnata anche dal cognato di Ilary. Che insieme a Francesco, Chanel e Christian, dopo il bagno turco a fianco della piscina coperta dell’Hermitage, si dirige all’idromassaggio in terrazza affacciato direttamente sul porto di Monaco invaso dai megayacht del weekend decisamente estivo.

Giusto il tempo di rinfrescarsi all’aperto, nell’acqua termale della vasca e via: a cambiarsi per cena. E magari poi un salto al Casinò, dove il Capitano era stato visto – e ovviamente riconosciuto – quando nel Principato era ospite di Max Biaggi, che si sta lasciando ormai alle spalle il drammatico incidente in moto e la durissima convalescenza.

Come sta, Max? «Bene, dai» replica Totti. Si riprende velocemente? «Siiii. Sta bene». E mentre fuori, molto ovattato si sente il rombo di una delle 50 auto d’epoca – tutte rigorosamente Mg – arrivate da ogni dove, per il raduno dell’Mg Car Club Monaco di Nicola Parolin – di ritorno dall’idromassaggio, Francesco Totti ammette: «Beh, sì. Non è affatto male avere più tempo libero per stare con i bambini». Specie nel fine settimana… «Eh, certo».

FONTE  IL SECOLO XIX