INTRIGO….

FB_IMG_1479838696637

Intrigo Schick. La Roma spinge e alza la posta. L’Inter resiste
24/08/2017 alle 07:34. LA PENNA DEGLI ALTRI
schick-esultanza-vs-roma

 

A sette giorni dalla chiusura del mercato, il d.s. Monchi deve tenere aperte tutte le piste, prima fra tutte quella che porta a Schick. Bruno Satin – uno dei due procuratori dell’attaccante della Sampdoria – ha detto: «Penso che entro un paio di giorni ci sarà la decisione definitiva». La Roma ha aumentato la cifra iniziale a 6 milioni, mentre gli altri 32 milioni vuole pagarli in 5 anni, mentre l’Inter, versando 5 milioni più 30, salderebbe in 3 anni. Il giocatore ceco – spinto dal suo entourage – preferirebbe il club nerazzurro, ma non disdegnerebbe affatto restare ancora un anno in blucerchiato, per poi liberarsi l’estate prossima e magari approdare dal suo amico Nedved alla Juve, meta assai gradita. L’impressione, comunque, è che a Trigoria ieri si respirasse un maggiore ottimismo,anche perché – con l’autorizzazione dei liguri – Di Francesco e Totti hanno telefonato al giocatore per convincerlo. Ma l’Inter non vuole mollare la presa e – dopo aver parlato ieri con gli agenti (che oggi incontrano la Roma) – aspetta di fare qualche cessione. Tra l’altro, i nerazzurri offrono a Schick un ingaggio di 2,5 milioni a stagione contro i i 2 dei giallorossi.

(gasport)